Filato d’argento: prezioso alleato per il benessere, antibatterico naturale utilizzato sin dall’antichità

In un periodo in cui l’igiene, la sicurezza ed il benessere sono al centro di molte discussioni siamo felici di parlare del filato di Argento.
Questo filato mischiato ad altri filati è in grado fornire o di incrementare performance antibatteriche di tutte le fibre e di rendere i progetti tessili ancora più tecnici e unici.
Maeko ha prodotto durante l’emergenza Covid-19 delle mascherine in canapa e argento per la proprietà’ antibatterica del tessuto realizzato dai due filati combinati.
Grazie ai risultati positivi riscontrati il filato di argento e’ entrato a fare parte delle fibre disponibili Maeko per la creazione di tessuti speciali tecnico-medicali .

Filato di argento
L’argento è utilizzato da secoli per prevenire e trattare una grande quantità di malattie, soprattutto di tipo infettivo. È ampiamente documentato come le monete d’argento venissero usate già nell’antica Grecia e al tempo dei Romani per disinfettare l’acqua immagazzinata, oltre che molteplici altri liquidi.
Ancora oggi, la NASA utilizza l’argento per preservare la purezza dell’acqua nello Space Shuttle.
L’Argento è in grado di eliminare naturalmente un grande spettro di microbi, agendo sulla parete cellulare dei microrganismi, aiutando nella riduzione dei cattivi odori causati da alcuni microbi.
L’argento ha infatti proprietà antibatteriche molto potenti: è sufficiente la presenza di una parte su 100 milioni d’argento elementare in una soluzione, per avere un’efficace azione antibatterica.
Oltre alle riconosciute proprietà antibatteriche, l’argento ha il potere di facilitare la guarigione di “lesioni pigre” (di difficile risoluzione) e rigenerare il tessuto danneggiato, per questo viene utilizzato anche in ambito medico e farmacologico.
La dimostrazione di un minor arrossamento infiammatorio delle lesioni a contatto con l’argento attesta inoltre le proprietà antinfiammatorie di questo prezioso elemento.

Non solo Antibatterico
Le proprietà antibatteriche dell’argento sono le più conosciute, però il filato d’argento è in grado donare ai capi anche funzionalità antistatiche e termoregolatrici, è infatti un ottimo conduttore di calore: dissipa il calore in eccesso, mantenendo il corpo ad una temperatura ideale.
Inoltre, le sue speciali fibre conduttive assorbono e disperdono le cariche elettriche accumulate dall’ambiente esterno o durante l’attività fisica.

Qualche informazione Tecnica
Resistex® Silver è realizzato unendo uno strato di circa 0,5 micron di argento (circa il 20%), puro al 99,9% con un supporto tessile, tramite un particolare e articolato processo produttivo.
L’argento così trattato si lega in modo irreversibile alla superficie tessile, per poi essere unito attraverso ulteriori processi di lavorazione a fibre naturali come il cotone o la canapa, oppure sintetiche.